The (photo)book is on the table

Fuck it

di Michele Sibiloni

Il Condominio Fotografico è felice di ospitare Michele Sibiloni in occasione della presentazione del libro "Fuck It" per il primo appuntamento del format The (photo)book is on the table del 2017.

Nelle strade dell’Uganda non c’è più la guerra, rimane la violenza di bestie dissolute liberate nella notte. Giovani ricchi o poveri, felici o disperati, godono della follia di Kampala. In fuck it non si esibiscono selfie compassionevoli con bambini malarici. L'Uganda, dopo otto anni di guerra e AIDS, sembra ormai un paese stabile, borghese e di rinnovati valori religiosi. Sotto questa facciata scorre però l'Africa più licenziosa. Sibiloni non racconta missioni di carità, né opere di bene. Stavolta nessuno uomo di buona volontà porta l'acqua alle tribù, ma sesso, alcool, droga e tabacco per le feste in piscina.

Vi aspettiamo
DOMENICA 9 APRILE
ORE 18.30
AL Condominio Fotografico

***INGRESSO GRATUITO***

09 Aprile 2017

Michele Sibiloni

Fuck it

Ore 18.30

ingresso gratuito

Condominio Fotografico
Via San Teodoro 1C - Modica Alta (RG)

(+39) 349 3798647
(+39) 338 3667801


Michele Sibiloni

Michele Sibiloni, è un fotografo italiano nato a Parma nel 1981, ha vissuto in Uganda per 6 anni, e adesso vive tra l'Italia e l'Africa orientale. Ha documentato la notte di Kampala per alcuni anni. Questo progetto è diventato un libro intitolato “Fuck it”, pubblicato dalla casa editrice Edition Patrick Frey a marzo del 2016. È stato selezionato tra i migliori libri fotografici del 2016 da: Time magazine, Internazionale, Sleek-Mag. È stato pubblicato sul New York Times, The British Journal of Photography, Vice, il Wall Street Journal, Bloomberg Businessweek, M magazine, Wired e altri.